area clienti

Rientro dei lavoratori “no vax”: l’avvocato Anton Giulio Costantino interviene su Libero

4 Novembre 2022

L’Avv. Anton Giulio Costantino è intervenuto stamattina sul quotidiano Libero affrontando il tema del rientro negli ospedali per i lavoratori cosiddetti “no vax”, al centro del dibattito di questi giorni. La situazione, resa ancora più confusa da ferie, ricorsi e richieste di pensionamenti, sembra essere nel caos.

«Da giuristi non entriamo nel merito di decisioni politiche o scientifiche – spiega il giuslavorista – abbiamo casi di persone che si sono ritrovate materialmente sedute in due alla stessa scrivania, perché un dottore è stato reintegrato, ma nel frattempo il suo posto era stato assegnato ad un sostituto».

C’è poi un passaggio burocratico sottolineato dall’avvocato: «Il reintegro deve essere autorizzato dal proprio albo di appartenenza e, per alcuni, non è così immediato. Medici, dottori e infermieri devono sottoporsi a dei controlli sanitari periodici. Chi è stato sospeso da tempo può darsi che non li abbia fatti»

Potrebbe interessarti anche
Rassegna Stampa
È tornata la formazione di COSTANTINO&partners!
Si è tenuto oggi il primo appuntamento con la nuova edizione del "Corso di Alta...
1 min
Rassegna Stampa
Giornata nazionale del personale sanitario
Si celebra oggi la quarta Giornata del personale sanitario, sociosanitario, soci...
1 min
Rassegna Stampa
Sottoscritto l’accordo ARIS per il personale dei Centri di Riabilitazione e le RSA
Ampio spazio ha trovato sugli organi di stampa la notizia dell’accordo ponte A...
1 min
Rassegna Stampa
È in vigore la legge sull'oblio oncologico
È entrata in vigore lo scorso 2 gennaio la legge sul diritto all' oblio oncolog...
1 min
Rassegna Stampa
Sanità 24: no all'applicazione dei contributi Enpam agli enti non profit
Anche su “Il Sole 24 ore” il commento di Giovanni Costantino in merito alla ...
1 min