area clienti

Prossima la scadenza del regime di smart working previsto dalla normativa emergenziale

29 Marzo 2024

Come indicato nella news dello scorso 28 dicembre, l’art. 18-bis del d.l. 145/23 (cd. Decreto Anticipi) ha prorogato fino al 31 marzo 2024 il diritto allo smart working per i cd. lavoratori fragili e per i lavoratori genitori di figli con età inferiore ai 14 anni, a condizione che nel nucleo familiare non vi sia altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa o che non vi sia genitore non lavoratore e a condizione che tale modalità sia compatibile con le caratteristiche della prestazione.

Dunque, tale misura eccezionale – in vigore dal 2020 e oggetto di successive proroghe – non è stata oggetto di ulteriori provvedimenti ad opera del cd. Decreto Milleproroghe, che, nel posticipare l’entrata in vigore di alcune disposizioni normative, ha invece bocciato l’emendamento finalizzato alla proroga e a rendere strutturale lo smart working per i lavoratori fragili, sia del pubblico impiego che nel settore privato.

Pertanto, a decorrere dal 1° aprile 2024 (e salvo inaspettate proroghe dell’ultima ora) per l’attivazione del lavoro agile sarà necessario ricorrere alla modalità ordinaria prevista dagli artt. 18 e ss. della legge n. 81/2017.

Il lavoro agile ritornerà, quindi, ad essere uno strumento di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro disciplinato dall’accordo tra le parti.

Potrebbe interessarti anche
Gestione del rapporto di lavoro
Part-time e riduzione dell’anzianità di servizio. Rischio discriminazione?
E’ discriminatoria l’automatica riduzione dell’anzianità di servizio in r...
2 min
Gestione del rapporto di lavoro
Legittima la sostituzione interna dei lavoratori scioperanti
Non costituisce «condotta antisindacale» la scelta del datore di lavoro che, n...
2 min
Gestione del rapporto di lavoro
Convertito il decreto Milleproroghe
Con legge n. 18 del 23 febbraio 2024, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 28...
2 min
Gestione del rapporto di lavoro
La formazione del RLS per il personale dei Centri di riabilitazione e delle RSA
Il recente accordo ponte ARIS del 24 gennaio 2024 ha esteso anche al settore dei...
2 min
Gestione del rapporto di lavoro
Esonero parziale e sgravio lavoratrici madri, le indicazioni dell’INPS
Con la recente circolare n. 27 del 31 gennaio scorso, l’INPS prosegue l’anal...
3 min