area clienti

Obbligo mascherine in strutture sanitarie prorogato al 31 ottobre

11 Ottobre 2022

Con ordinanza firmata il 29 settembre 2022, il Ministro della Salute ha prorogato per un altro mese l’obbligo di mascherine all’interno delle strutture sanitarie.

Il termine di vigenza di tale misura di protezione era stato infatti fissato al 30 settembre 2022 (cfr. art. 10 quater del d.l. n. 52/2021, come modificato, da ultimo, dal d.l. n. 68/22), ma da più parti era stato chiesto al Ministro uscente una proroga dell’obbligo, vista la nuova impennata dei contagi da Covid-19 registrata nell’ultimo mese e le scarse adesioni alla campagna vaccinale per la somministrazione della quarta dose.

L’ordinanza è giunta, quindi, in extremis e proroga fino al 31 ottobre 2022 l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie, per “i lavoratori, gli utenti e i visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, comprese le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistenziali, gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti, e comunque le strutture residenziali di cui all’articolo 44 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 12 gennaio 2017”.

Ai responsabili delle strutture il compito di verificare e pretendere il rispetto dell’obbligo in parola.

Spetterà, poi, al nuovo Esecutivo decidere la linea da tenere in materia di prevenzione e contenimento del contagio da Sars-Cov-2.

Rimangono, invece, in vigore fino al 31 dicembre 2022 l’obbligo vaccinale (comprensivo della terza dose) per il personale sanitario, di interesse sanitario e per tutti i lavoratori che prestano attività nelle strutture sanitarie e socio sanitarie, nonché l’obbligo di certificazione verde COVID-19 per i familiari e visitatori a strutture di ospitalità e di lungodegenza, residenze sanitarie assistite (RSA), hospice, strutture riabilitative e strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti, e comunque in tutte le strutture residenziali, nonché dei visitatori ai reparti di degenza delle strutture ospedaliere.

Potrebbe interessarti anche
Emergenza Coronavirus
Post–guarigione da Covid, il Tribunale di Padova interviene su differimento vaccinazione
Il Tribunale di Padova, con l’ordinanza cautelare resa dal Giudice dottor Maur...
3 min
Emergenza Coronavirus
Riammissione in servizio del personale no-vax
Pubblichiamo la nota trasmessa agli Associati Aris dall’Avv. Giovanni Costanti...
1 min
Emergenza Coronavirus
Vaccinazione anti Covid-19, il punto sui termini di riferimento
Alcune ordinanze emesse recentemente dal TAR Lombardia stanno creando incertezze...
2 min
Emergenza Coronavirus
Lavoratori fragili, DPI, lavoro agile e formazione
Con la recente l. 52/2022, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 23 maggio sco...
2 min
Emergenza Coronavirus
Lavoratore esonerato dall’obbligo vaccinale e impossibilità di repêchage
Il Tribunale di Reggio Calabria, all’esito di un provvedimento d’urgenza ex ...
2 min