area clienti

Differimento della vaccinazione per i sanitari guariti: l’avv. Giovanni Costantino interviene su Quotidiano Sanità

20 Luglio 2022

L’avv. Giovanni Costantino è intervenuto su Quotidiano Sanità affrontando il tema dell’obbligo vaccinale per i sanitari guariti dal Covid-19.

Nello specifico, il fondatore di COSTANTINO&partners si sofferma sulla decisione degli Ordini professionali di prevedere un termine di differimento della vaccinazione di sei mesi, anziché di tre. “Il problema” – sottolinea – “nasce dalla corretta interpretazione del d.l. 24 marzo 2022, n. 24”, che ha previsto la cessazione temporanea della sospensione per i professionisti sanitari non ottemperanti all’obbligo vaccinale.

La questione è quantomai aperta, almeno sin quando gli organi competenti non interverranno con definitivi chiarimenti

https://www.quotidianosanita.it/m/lettere-al-direttore/articolo.php?articolo_id=106441

Potrebbe interessarti anche
Editoriali
XXIII CONVEGNO NAZIONALE DI PASTORALE DELLA SALUTE
«Dall’odore al profumo. Il senso ritrovato per un superamento dello scarto» ...
1 min
Editoriali
La formazione per il lavoro di domani
Esce in questi giorni la nuova raccolta di saggi del prof. Pietro Ichino (L’in...
3 min
Editoriali
Quella terribile abitudine di cercare i colpevoli e non le soluzioni
La pandemia in corso e gli eventi cui abbiamo assistito negli ultimi mesi hanno ...
4 min
Editoriali
Convegno ADONP
Partire dal valore delle persone per sviluppare costruttive trattative negoziali...
6 min
Editoriali
Lo smart working a due anni dell'entrata in vigore della l. 81/17.
Il cd. smart working (“lavoro agile”), introdotto dalla l. n. 81/2017, si co...
3 min