area clienti

Dichiarazione di incostituzionalità dell’art. 19 della legge 300/70

4 Luglio 2013

In queste ore stanno pervenendo numerosi quesiti in merito alla sentenza del 3 luglio 2013 della Corte Costituzionale, che ha dichiarato incostituzionale l’art. 19 – co.1 – dello Statuto dei Lavoratori.
In proposito, si suggerisce di non dar luogo ad alcun adempimento, almeno fino a quando non saranno state rese note le motivazioni della sentenza.

Ad oggi, infatti, è nota soltanto la comunicazione ad opera dell’ufficio stampa della Corte Costituzionale, dalla quale non è possibile evincere se il riconoscimento della RSA debba essere riservato alle organizzazioni sindacali che abbiano partecipato alla negoziazione del contratto collettivo nazionale (pur non sottoscrivendolo) o – piuttosto –  soltanto a quelle che abbiano partecipato alla negoziazione dei contratti aziendali.
Appena pubblicata la sentenza, sarà fornita ogni utile indicazione operativa.

Potrebbe interessarti anche
Diritto sindacale
Licenziamento dirigente sindacale interno, i termini giuridici del caso
Sta facendo molto discutere l’ordinanza del Tribunale di Santa Maria Capua Vet...
2 min
Diritto sindacale
Cambio del contratto collettivo e sopravvivenza delle rappresentanze sindacali
Cosa succede alle rappresentanze sindacali aziendali in caso di trasferimento di...
3 min
Diritto sindacale
Sciopero generale del 16 dicembre 2021
CGIL e UIL hanno proclamato, per il giorno 16 dicembre p.v., una giornata di sci...
1 min
Diritto sindacale
Fondazione Giglio: sottoscritto l’accordo per la detassazione dei premi di risultato
Il 17 giugno 2021, presso la Fondazione Giglio di Cefalù, i rappresentanti dell...
1 min
Diritto sindacale
Il sindacato non può chiedere i nominativi dei dipendenti.
La recente pronuncia della Suprema Corte di Cassazione n. 14060 del 23 maggio 20...
2 min