area clienti

Collaborazione autonome ai tempi del Jobs Act

14 Settembre 2015

“On line l’articolo dell’avvocato Giovanni Costantino pubblicato su Aris Sanità di Agosto 2015 riguardante le recenti novità apportate dal Jobs Act in materia di collaborazioni autonome.
Il lavoro offre spunti di riflessione circa il reale significato della nuova disciplina che, avendo sin da ora abrogato il lavoro a progetto, a decorrere dal 1° gennaio 2016 introdurrà rigidi indici di subordinazione applicabili ai rapporti di lavoro autonomo, oltreché la possibilità di stipulare appositi accordi transattivi che, prevedendo l’assunzione del collaboratore , potranno anche estinguere eventuali illeciti previdenziali, amministrativi o fiscali derivanti dall’eventuale erronea qualificazione dei precedenti contratti di lavoro”

Download Articolo_Aris_Sanità

Potrebbe interessarti anche
Editoriali
La formazione per il lavoro di domani
Esce in questi giorni la nuova raccolta di saggi del prof. Pietro Ichino (L’in...
3 min
Editoriali
Quella terribile abitudine di cercare i colpevoli e non le soluzioni
La pandemia in corso e gli eventi cui abbiamo assistito negli ultimi mesi hanno ...
4 min
Editoriali
Convegno ADONP
Partire dal valore delle persone per sviluppare costruttive trattative negoziali...
6 min
Editoriali
Lo smart working a due anni dell'entrata in vigore della l. 81/17.
Il cd. smart working (“lavoro agile”), introdotto dalla l. n. 81/2017, si co...
3 min
Editoriali
Sanità pubblica vs Sanità privata: report della Fp Cgil su liste d’attesa e costi.
La Funzione Pubblica Cgil ha presentato, il 15 maggio scorso, il secondo Rapport...
4 min