area clienti

Chiarimenti del Ministero del Lavoro sull’adozione della procedura semplificata per lo smart working

26 Novembre 2020

Il Ministero del Lavoro, in una Faq pubblicata lo scorso 12 novembre, ha confermato che la possibilità di utilizzare lo smart working con la procedura agevolata, ovvero senza necessità di stipulare un accordo individuale con il lavoratore e tramite la semplice compilazione del previsto file excel, unitamente all’apposita informativa in materia di sicurezza sul lavoro, può intendersi prorogata fino al 31 gennaio 2021.

Il prolungamento della modalità semplificata è, in sostanza, collegato allo stato di emergenza sanitaria che è stato posticipato fino alla predetta data dal decreto legge n. 125 del 7 ottobre 2020.

La precisazione si è resa necessaria, secondo quanto chiarito dal Ministero del Lavoro, a causa del disallineamento tra il termine fissato per la cessazione dello stato di emergenza al 31 gennaio 2021 e quello stabilito, da precedenti disposizioni legislative, per l’adozione dell’iter semplificato al 31 dicembre 2020 (cfr. art. 90 del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020).

Tale mancata corrispondenza ha determinato differenti orientamenti interpretativi che individuavano nelle due diverse date il termine per poter ricorrere in maniera semplificata allo smart working.

Tuttavia, è evidente che la possibilità di adottare la modalità semplificata relativamente al lavoro agile è stata strettamente collegata allo stato di emergenza sanitaria e, quindi, debba intendersi confermata fino alla sua cessazione.

Il Ministero del Lavoro ha anticipato che tale discrasia verrà colmata in sede di conversione del decreto legge n.125/2020, allo stato, tuttavia, non ancora avvenuta.

Download Chiarimenti del Ministero del Lavoro sull’adozione della procedura semplificata per lo smart working

Potrebbe interessarti anche
Emergenza Coronavirus
Vaccino anti-Covid19: terminato l’obbligo, proseguono le cause
Il 1 novembre 2022 è scaduto l’obbligo vaccinale previsto dal decreto legge n...
3 min
Emergenza Coronavirus
Corte costituzionale: legittimo l'obbligo vaccinale
Nella serata di ieri, l’Ufficio comunicazione e stampa della Corte costituzion...
1 min
Emergenza Coronavirus
Post–guarigione da Covid, il Tribunale di Padova interviene su differimento vaccinazione
Il Tribunale di Padova, con l’ordinanza cautelare resa dal Giudice dottor Maur...
3 min
Emergenza Coronavirus
Riammissione in servizio del personale no-vax
Pubblichiamo la nota trasmessa agli Associati Aris dall’Avv. Giovanni Costanti...
1 min
Emergenza Coronavirus
Obbligo mascherine in strutture sanitarie prorogato al 31 ottobre
Con ordinanza firmata il 29 settembre 2022, il Ministro della Salute ha prorogat...
1 min