“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Dimissioni e/o Risoluzione Consensuale

Le dimissioni durante il contratto a termine precludono la possibilità di chiedere la conversione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

La Suprema Corte di Cassazione, con la recente ordinanza n. 7319 del 14 marzo 2019, si è pronunciata in merito alla vicenda di un dipendente che agiva in giudizio (dopo aver rassegnato le proprie dimissioni dal contratto a tempo determinato) al fine di ottenere la de...

Licenziamento in forma orale o dimissioni tacite?

La Corte di Cassazione, con la recente sentenza dell’8 febbraio u.s., n. 3822, si è espressa su una tematica di estremo interesse circa la ripartizione, tra datore di lavoro e lavoratore, degli oneri probatori in materia di licenziamento in forma orale, cogliendo l...

Accertamento dell’inefficacia delle dimissioni e decorrenza della retribuzione

La Corte di Cassazione con l’interessante sentenza n. 21701 del 6 settembre 2018, si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dall’annullamento in sede giudiziale delle dimissioni presentate da un dipendente in un momento di incapacità naturale, precisando che ...

Nuova procedura per le dimissioni: un passo avanti o uno indietro?

Come già illustrato con precedente news, lo scorso 12 marzo 2016 è entrata in vigore la nuova procedura telematica per la comunicazione delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali del rapporto di lavoro prevista dal d.m. 15 dicembre 20...

Nuove procedure per le dimissioni a seguito del D.M. del 15 dicembre 2015

Nella Gazzetta Ufficiale n. 7 dell’11 gennaio 2016 è stato pubblicato il D.M. del 15 dicembre 2015 contenente le modalità di comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro a seguito del d.lgs. 151/2015.

Decreto Ministeriale 15 Dicembre 2015

Modalità di comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. ...

Comunicazione obbligatoria dell’offerta di conciliazione

Con nota 2788 del 27 maggio u.s., il Ministero ha reso operativa la comunicazione obbligatoria in materia di conciliazione di un licenziamento comminato ad un lavoratore assunto con contratto a tutele crescenti. ...

Annullamento delle dimissioni e pretesa delle retribuzioni

La vicenda in questione trae origine da una recente sentenza (numero 22063/2014) con cui la Corte di Cassazione affronta la questione relativa ai riflessi (in termini risarcitori) di una sentenza di annullamento (per incapacità naturale) delle dimissioni rassegnate d...

Risposta ad interpello su dimissioni della lavoratrice madre ed esonero dal preavviso

Il Ministero del Lavoro, con il recente interpello n. 29 del 7 novembre 2014, rispondendo ad un quesito formulato dall'Aris, ha chiarito entro quali termini le lavoratrici madri dimissio...

Dimissioni della lavoratrice madre nuovi orientamenti giurisprudenziali

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 4919 del 3 marzo 2014 ha statuito che, nel caso di dimissioni volontarie presentate nel periodo in cui opera il divieto di licenziamento ai sensi dell’art. 54 del d.lgs. n. 151/2001, la lavoratrice ha diritto alle indennità...

Articoli Più Letti

Send this to a friend