“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

14 novembre 2014

Risposta ad interpello su dimissioni della lavoratrice madre ed esonero dal preavviso

Il Ministero del Lavoro, con il recente interpello n. 29 del 7 novembre 2014, rispondendo ad un quesito formulato dall’Aris, ha chiarito entro quali termini le lavoratrici madri dimissionarie abbiano diritto, pur in assenza di una giusta causa, ad essere esonerate dal prestare attività durante il periodo di preavviso, risolvendo così i dubbi interpretativi sorti a seguito dell’emanazione della l. 92/2012 che, modificando l’art. 55 del d.lgs. 151/2001, ha esteso sino a tre anni dalla nascita del bambino il periodo entro il quale il recesso delle lavoratrici madri deve essere convalidato innanzi alle competenti Direzioni Territoriali del Lavoro.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend