“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

30 marzo 2012

Ragioni che giustificano il ricorso alla cassa integrazione in deroga

Con la recente risposta ad interpello n. 48 del 28 dicembre 2011, il Ministero del Lavoro è intervenuto, fornendo alcune precisazioni in ordine alle ragioni che possono motivare il ricorso alla cassa integrazione in deroga, da parte dei datori di lavoro privati che, come le strutture sanitarie, non rientrano nel campo d’applicazione della cassa integrazione guadagni straordinaria.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

 

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend