“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

29 aprile 2015

Quando lo straordinario forfetizzato diventa superminimo: le vie della Cassazione sono infinite

Con una recente sentenza (Cass. 4/15) la Suprema Corte è tornata a pronunciarsi in materia di straordinario forfetizzato.
Nel caso di specie, una società aveva per lungo tempo corrisposto ai propri dipendenti emolumenti a titolo di compenso forfetario per l’eventuale lavoro straordinario prestato. Aveva successivamente comunicato l’intenzione di pagare le sole ore di lavoro straordinario svolte e ne era seguito un contenzioso, ritenendo i dipendenti dovuto il compenso sino ad allora percepito, in forza del principio dell’irriducibilità della retribuzione.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

 

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend