“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

04 dicembre 2017

Orario di lavoro dei medici

IL MINISTERO DEL LAVORO CONCORDA CON ARIS: LE DEROGHE AL RIPOSO DI 11 ORE SONO VALIDE!
A seguito della risposta del Ministero del lavoro all’interpello formulato da ARIS in materia di applicabilità alle strutture sanitarie private delle regole imposte dalla legge 161 del 2014 relative al riposo giornaliero delle 11 ore,  pubblichiamo nuovamente l’intervento dell’avv. Giovanni Costantino  per il Convegno “La sanità privata tra riforme e nuove regole”, organizzato da Cimop e svoltosi a Brescia lo scorso 17 dicembre 2016.

Nell’intervento del direttore del Servizio Lavoro e Relazioni Sindacali dell’ARIS si sosteneva con convinzione che le deroghe al riposo giornaliero contenute nei contratti collettivi (di primo e di secondo livello) applicati nella sanità privata restavano pienamente applicabili anche a seguito delle disposizioni introdotte dalla legge 161/2014, e che tale norma produce effetti solo per il SSN.
Tale impostazione, a dire il vero, è stata fortemente criticata da tutte le organizzazioni sindacali – sia quelle del comparto che quelle dei medici, che quelle della dirigenza – ma fortunatamente il Ministero ha confermato l’interpretazione dell’Aris (ribadendo, quindi, la validità di tutte le deroghe).

Avv. Giovanni Costantino

Intervento avvocato Giovanni Costantino: ORARIO_DI_LAVORO_DEI_MEDICI_intervento_cimop_2

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend