“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

23 novembre 2012

Nuove precisazioni ministeriali in materia di intervallo minimo tra due contratti a tempo determinato

Il Ministero del Lavoro, con la recente circolare n. 27 del 7 novembre u.s., è nuovamente intervenuto sulle modifiche introdotte dalla Riforma Fornero (l. 92/2012) in materia di lavoro a termine, fornendo importanti precisazioni su tale disciplina, anche alla luce delle novità introdotte in sede di conversione del c.d. Decreto Sviluppo (decreto legge n. 83/2012, convertito in legge n. 134/2012) e, in particolare, attribuendo alla contrattazione collettiva di qualsiasi livello la possibilità di ridurre i termini che necessariamente devono intercorrere tra un contratto a tempo determinato ed il contratto successivo.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend