“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

02 marzo 2018

Licenziamento della lavoratrice madre

La Corte di Giustizia Europea, con la recente sentenza del 22 febbraio 2018, offre lo spunto per alcune considerazioni critiche sulla vigente normativa italiana (art. 54 del d.lgs. 151/2001) che – salvo il caso della definitiva chiusura dell’azienda – vieta il licenziamento della lavoratrice madre dal momento del concepimento e sino al compimento di un anno di vita del bambino, anche qualora il licenziamento stesso sia intimato nell’ambito di una complessa procedura di licenziamento collettivo e, quindi, previo confronto con le organizzazioni sindacali, anche in sede amministrativa.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

 

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend