“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

03 febbraio 2017

Legge di Bilancio 2017: cosa cambia per il lavoratore padre

La legge di Bilancio 2017 (ovvero la legge n. 232 dell’11 dicembre 2016) ha introdotto – tra l’altro – alcune novità in materia di congedo spettante al lavoratore per la nascita di un figlio.
In merito, si rammenta che l’art.28 del d.lgs. n.151/2001 (Testo Unico contenente disposizioni a tutela della maternità e paternità) prevede, in caso di morte o di grave infermità della madre ovvero di abbandono, nonché in caso di affidamento esclusivo del bambino al padre, il diritto di quest’ultimo di astenersi dal lavoro per tutta la durata del congedo di maternità o per la parte residua che sarebbe spettata alla lavoratrice.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend