“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

22 Marzo 2019

Le dimissioni durante il contratto a termine precludono la possibilità di chiedere la conversione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

La Suprema Corte di Cassazione, con la recente ordinanza n. 7319 del 14 marzo 2019, si è pronunciata in merito alla vicenda di un dipendente che agiva in giudizio (dopo aver rassegnato le proprie dimissioni dal contratto a tempo determinato) al fine di ottenere la declaratoria di nullità del termine apposto al contratto di lavoro e la conversione a tempo indeterminato del rapporto.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend