“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

10 Maggio 2019

La Cassazione ribadisce l’eccezionalità della tutela reintegratoria nei licenziamenti.

Con la recente sentenza n. 12365 del 9 maggio 2019, la Cassazione ha ribadito nuovamente il carattere generale della tutela indennitaria in caso di licenziamento del lavoratore, evidenziando come – di contro – la tutela reintegratoria debba essere limitata ai soli casi in cui ricorrano le condizioni previste dal legislatore (licenziamento nullo ai sensi dell’art. 1 dell’art. 18 Stat. Lav., ovvero “insussistenza del fatto contestato” o fatto rientrante “tra le condotte punibili con una sanzione conservativa sulla base dei contratti collettivi ovvero codici disciplinari applicabili”).

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend