“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

01 settembre 2017

La Cassazione insiste con la teoria del fatto giuridico!

La Cassazione, con la recente sentenza del 31 maggio 2017, n. 13799, si pronuncia nuovamente su una delle questioni più controverse degli ultimi anni: la qualificazione del fatto posto alla base del licenziamento.
La sentenza in commento tratta il caso di una lavoratrice licenziata a causa di alcuni commenti postati su facebook, ritenuti diffamatori dal datore di lavoro.
Le ragioni del datore di lavoro, dopo essere state accolte dal Tribunale di primo grado, sono state respinte dalla Corte d’Appello, che ha addirittura disposto la reintegrazione della lavoratrice, considerando il fatto mancante del carattere di illiceità.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend