“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

20 marzo 2015

Discrezionalità solo su criteri oggettivi in merito al premio di produzione

La sentenza 4911 del 3 marzo 2014 della Suprema Corte di Cassazione ha ribadito ancora una volta la possibilità del datore di lavoro di elargire premi di produttività solamente ad alcune categorie di lavoratori, purché ciò dipenda non da un intento discriminatorio, ma da ragioni oggettive.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend