“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

05 aprile 2018

Nuove precisazioni dell’Agenzia delle Entrate su detassazione e welfare

Con circolare n. 5 del 29 marzo u.s., l’Agenzia delle Entrate è intervenuta al fine di fornire ulteriori indicazioni circa la disciplina della detassazione e del welfare aziendale, illustrando il contenuto delle disposizioni introdotte nel 2017 e nel 2018 e fornendo, inoltre, chiarimenti in merito ad alcuni aspetti della normativa emersi in questo periodo di applicazione.

Coinvolgimento paritetico dei lavoratori.

Sotto il primo profilo (novità introdotte nel 2017 e 2018), si segnala in particolare che la circolare fornisce importanti precisazioni in ordine al concetto di coinvolgimento paritetico dei lavoratori che, come evidenziato in precedente news, consente non solo un innalzamento del premio massimo detassabile da euro 3.000 ad euro 4.000, ma anche (entro determinati limiti) la decontribuzione di tale emolumento.

E

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend