“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

30 agosto 2013

Contratto a termine ed indennità risarcitoria forfetizzata

Come noto l’art. 32, 5° comma, della legge n. 183/2010 (c.d. Collegato lavoro) ha disciplinato in maniera diversa rispetto al passato le conseguenze degli effetti della conversione di un contratto a termine in contratto a tempo indeterminato, stabilendo che, in tali casi, “il giudice condanna il datore di lavoro al risarcimento del lavoratore stabilendo un’indennità omnicomprensiva nella misura compresa tra un minimo di 2,5 mensilità ed un massimo di 12 mensilità dell’ultima retribuzione globale di fatto”.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

 

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend