“Punizione dei ribelli” dipinto murale realizzato tra il 1481 e il 1482 dal pittore italiano Sandro Botticelli conservato nella Cappella Sistina

Articoli

17 novembre 2017

Contestazione disciplinare ed accesso del lavoratore alla relativa documentazione.

Con una recente sentenza (Cass. 23408/17), la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi su una materia spinosa e che dà sovente luogo a contenziosi giudiziari, vale a dire il diritto del lavoratore – al quale sia stata contestata una mancanza disciplinarmente rilevante – di avere contezza sin da subito della documentazione sulla quale gli addebiti si fondano, al fine di un migliore esercizio del proprio diritto di difesa.

Questo contenuto è privato

Per visualizzarlo è necessario sottoscrivere uno degli abbonamenti.

Costantino&partners

Articoli Correlati

Send this to a friend